Che cos’è un wallet per le criptovalute ?

 

Che cos’è un wallet per le ?

Un portafoglio criptovalute è un portafoglio digitale sicuro utilizzato per memorizzare, inviare e ricevere valuta digitale come . La maggior parte delle monete ha un portafoglio ufficiale o alcuni portafogli di terze parti raccomandati. Per poter utilizzare qualsiasi crittoterapia è necessario utilizzare un portafoglio di crittografia.

Di seguito discutiamo come funzionano i portafogli digitali e danno qualche consiglio su quali portafogli da utilizzare.

SUGGERIMENTO : se si desidera una semplice soluzione di scambio di portafogli (in modo da poter saltare a destra in criptocurrency di negoziazione) consultate la nostra pagina su ” Come commerciare la crisi di crisi – per i principianti “.
Come funziona un portafoglio criptovalute?

La crittografia non è effettivamente “memorizzata” in un portafoglio. Invece viene memorizzata una chiave privata (codice digitale protetto conosciuto solo a te e al tuo portafoglio) che mostra la proprietà di una chiave pubblica (un codice digitale pubblico collegato ad una determinata valuta). Così il tuo portafoglio memorizza le tue chiavi private e pubbliche, ti permette di inviare e ricevere monete, e agisce anche come un registro personale delle transazioni.
Quale portafoglio criptovalute dovrei utilizzare?

Di solito suggeriamo di utilizzare un portafoglio ufficiale (o ufficiale) per qualsiasi moneta. Quindi, per Bitcoin consigliamo di utilizzare il portafoglio Bitcoin e per suggeriamo -QT .

Ci sono anche portafogli universali che possono essere usati come HolyTransaction (uno dei non più popolari).

Se sei nuovo alla crittografia, allora:

Scarica il portafoglio ufficiale (o ufficiale) dal sito ufficiale.
Iscriviti per un servizio come il coinbase (che gestisce un portafoglio e scambia con un account).
Utilizzare un portafoglio universale come quello sopra indicato.

Se sai cosa stai facendo ci sono in realtà una vasta gamma di diversi portafogli da scegliere, che offrono vari pro e contro.
IMPORTANTE : Alcuni software offerti come portafogli sono in realtà malware cercando di trarre vantaggio da coloro che desiderano scaricare e installare software non ufficiale da Internet. Non fidatevi mai del software di miniere o di un portafoglio che proviene da una fonte che non conosci e che ti fida . Inizia con soluzioni ben usurate come quelle spiegate sopra, quindi spostatevi su altri portafogli dopo che sapete cosa stai facendo.
I portafogli criptovalute sono protetti?

I portafogli della crittografia sono tutti costruiti per essere sicuri, ma la sicurezza esatta è diversa dal portafoglio al portafoglio. Generalmente, come i nomi utente e le password, la sicurezza del tuo portafoglio viene da voi utilizzando le pratiche migliori. Suggeriamo di non mantenere più una moneta che ti serve una volta in un singolo portafoglio che utilizzi frequentemente, utilizzando l’ autenticatore google per ulteriori livelli di protezione, crittografando il tuo portafoglio e utilizzando un portafoglio ufficiale (o un portafoglio ufficialmente approvato). È inoltre possibile utilizzare transazioni con più firme .

È intelligente per il backup del portafoglio e delle chiavi private e per crittografarli. Almeno un backup deve essere su un CD o pollice per assicurarsi di avere una “copia cartacea” in giro. Se perdi il portafoglio o le chiavi, perderai la valuta collegata ad essa! Come regola d’uso non tenere più valuta nel tuo portafoglio digitale allora si sarebbe nel tuo vero! È possibile saperne di più sulla protezione dei portafogli digitali da bitcoin.org .
I portafogli Bitcoin sono anonimi?

La risposta è uguale alla risposta a se la crittografia è anonima o meno . La risposta è che la crittografia è “pseudonimo”. A causa della natura aperta e della natura pubblica dei blocchi di blocchi di , esistono pochissimi dati pubblici che possono essere usati per arretrare l’identità di qualcuno (in teoria). Per la maggior parte di noi, la risposta sarebbe allora: “è abbastanza strano ad anonimo”.
Tipi di portafogli

Ci sono diversi tipi di portafogli che puoi utilizzare, inclusi online, offline, mobili, hardware, desktop e carta. Ogni “tipo” si riferisce a quale tipo di supporto è memorizzato il portafoglio e se i dati vengono memorizzati in linea. Alcuni portafogli offrono più di un metodo per accedere al portafoglio – ad esempio, Wallet di Bitcoin è un’applicazione desktop e un’applicazione mobile.

Ecco una rapida ripartizione dei diversi tipi di portafogli cryptocurrency:

Portafoglio da tavolo : il tipo più comune di portafoglio. Tipicamente un’applicazione che si collega direttamente a un cliente della moneta.

Portafoglio mobile : un portafoglio che viene eseguito da un’app smartphone.

Wallet in linea (consigliato) : un portafoglio online è letteralmente un portafoglio basato sul web. Non si scarica un’app, ma i dati sono ospitati su un server reale o virtuale. Alcuni portafogli online sono portafogli ibridi che consentono la crittografia dei dati privati ​​prima di essere inviati al server online.

Portafoglio hardware : hardware dedicato specificamente costruito per contenere la crittografia e proteggerlo. Ciò include dispositivi USB. Questi dispositivi possono accedere online per effettuare transazioni e ottenere dati e quindi essere in linea per il trasporto e la sicurezza.

Raccoglitore di carta : in realtà è possibile stampare un codice QR sia per una chiave pubblica che per una chiave privata. Ciò consente di spendere e ricevere valuta digitale utilizzando un portafoglio di carta. Con questa opzione è possibile evitare completamente la memorizzazione di dati digitali sulla valuta utilizzando un portafoglio di carta.

 

Bitcoin Wallet online con Blockchain

Ricorda che con qualsiasi portafoglio, se perdi la tua chiave privata, perdi i tuoi soldi . Questo vale per i portafogli di carta, i portafogli hardware o qualsiasi altro tipo di portafoglio. Il motivo per cui perdi le chiavi non importa, non c’è modo di recuperare la tua crittografia senza di loro.